Giocone entomologico-tassonomico!

Anche i latitanti, a volte, si fanno vedere.

Eccomi dopo una assenza un po’ troppo prolungata dovuta all’analisi dei primi dati raccolti dalle trappole per insetti.

Giocare al piccolo entomologo non è cosa facile e, per quanto abbia a disposizione fior di esperti, collezioni impressionanti e chiavi dicotomiche in tutte-le-lingue-a-parte-italiano-e-inglese, a volte non si riesce proprio a capire cosa sia quella cosa con sei zampe che sembra un granello di sabbia.

Propongo un gioco: sulla colonna di sinistra una serie di nomi di genere, a destra altrettanti epiteti specifici. Potete combinarli per formare dei nomi scientifici di insetti, ogni genere può essere accoppiato a più epiteti specifici e viceversa.

Vince chi mi invierà il maggior numero di nomi di specie corretti. Vedrò io cosa mettere in palio

Pronti? Via!

Formica

ocellata

Orchestes sexdentatus
Xyloterus abietis
Forficula palliatus
Ips formicarius
Hylurgops metallicus
Pityophthorus piceae
Pterostichus acuminatus
Anatis dama
Thanasimus fagi
Messor typographus
Diplocoelus rufa
Nebria barbara
Gastrodes elaphus
Hylobius monacha
Cryphalus lineatus

Per fare un esempio (se qualcuno fosse “de coccio”) vi do un primo accoppiamento esatto:

Formica rufa.

Potete mandare quanti accoppiamenti volete.

Punteggio: accoppiamento giusto = +1, accoppiamento sbagliato = -0,25.

Le risposte possono pervenire come commento, e-mail, sms, Columba livia viaggiatore o come volete!

Vediamo quanti mi danno corda in ‘sta cagata…

Annunci

Un pensiero su “Giocone entomologico-tassonomico!

  1. Eccomi qui a combattere per questo fantomatico premio… spero partecipi qualcun altro o vincerò a tavolino!!
    Farò di più di quello richiesto: oltre a creare i GIUSTI binomi, per ogni insetto farò una breve descrizione dell’animale dando una spiegazione etimologica del nome basata su miei dati scientifici.
    Intanto, caro Fabio, devo cominciare già correggendoti: l’accoppiamento giusto non è certo FORMICA-RUFA, ma ovviamente FORMICA-FORMICARIUS ovvero la formica regina del formica(r)io. Da te questi errori non me li aspettavo, proprio sulla coppia più facile… insomma, lo capirebbe anche un bambino!
    Procediamo dunque:
    • XYLOTERUS METALLICUS
    Insetto con il dorso formato da tante barre metalliche di diversa lunghezza che se percosse producono suoni armoniosi. È prendendo spunto da questo insetto che sono stati poi inventati lo XILOfono e il metallofono.
    • HYLURGOPS ACUMINATUS
    È l’insetto ChiRurgo(ps) al quale gli altri insetti si rivolgono in caso di operazioni. È detto acuminatus per i lunghi bisturi acuminati che formano le sue zampe anteriori.
    • PITYOPHTHOURUS BARBARA
    È un insetto femmina. Detta barbara perché proveniente dal lontano oriente. Con un nome del genere non può che essere straniera.
    • FORFICULA RUFA
    Da leggere tutto d’un fiato con particolare enfasi nel pronunciare F e R. Buffo esemplare batuffoloso che deve il suo altrettanto buffo nome ad un entomologo di dubbio senso dell’umorismo. La FFFoRFFFFiculaRuFFFa è spesso soggetta a complessi di inferiorità perché derisa dagli altri insetti a causa dello strano nome.
    • MESSOR DAMA
    Insetto ermafrodito affetto da una grave patologia per la quale egli/ella è convinto/a di vivere nel medioevo. In lui/lei convivono un messEre ed una dama di tempi antichi.
    • NEBRIA ELAPHUS
    Anche qui Fabio devi esserti sbagliato. Questo è un altro esemplare ermafrodita, come ci dice il nome, ma non è un insetto. Infatti dal greco: nebria=cerbiatta, elaphus=cervo. Ergo questo è ovviamente un esemplare ermafrodita di cervo.
    • DIPLOCOELUS MONACHA
    Insetto molto pio, sicuramente casto, che aspira non al cielo ma ad un doppio cielo. Diplo=doppio, coelus=cielo.
    • CRYPHALUS ABIETIS
    Insetto burlone caratterizzato dalla passione per il gioco del nascondino dal quale prende il nome (cryph- = radice greca di ‘nascondere’). È molto difficile da trovare e per questo è stato denominato dagli entomologi abietis da abios=insopportabile.
    • PTEROSTICUS TYPOGRAPHUS
    Insetto molto colto. Deve il suo nome alla sua capacità di scrivere. Dal greco: ptero=penna, sticus=riga dove si scrive. Per questo è il tipografo di tutto gli insetti.
    • IPS PICEAE (leggi: ips pi cee)
    Si tratta, come si può facilmente capire dalla lunghezza del nome(3 lettere), delle femmine di insetto pi cee (per gli italiani: più piccole) che esistano in natura.
    • GASTRODES FAGI
    Insetti affetti da una fame incontenibile, particolarmente ferrati in gastronomia. Sono detti dagli amici fagi, diminutivo per FAG(ocitant)I.
    • THANASIMUS LINEATUS e HYLOBIUS LINEATUS
    Si tratta di due diverse specie di insetti legati da un simile destino. Lineatus deriva infatti dal termine greco e latino che significa “segnato dalla linea del destino”. Il thanasimus (dal greco thanasimos: mortale) è ovviamente destinato alla morte. L’hylobius invece (bius>bios=vita) è destinato a vivere. Per questo crudele gioco del fato, che ha predestinato le due specie, spesso scoppiano violente e sanguinose lotte tra i due gruppi grazie alle quali i thanimasima sperano di rovesciare le sorti imposte dalla dea bendata. Ovviamente il bollettino di guerra è sempre lo stesso: hylobius 0 killed – thanasimus sterminati.
    • ANATIS SEXDENTATUS
    Strano insetto caratterizzato da un apparato riproduttore ricolmo di affilatissimi denti. Quando Dio creò questa specie non si accorse dell’errore finché, venuto il tempo di procreare, gli insetti non si uccisero quasi tutti per le enormi ferite provocate dallo sfregamento dei genitali. Dio decise quindi di salvare i pochi rimasti (che evidentemente avevano scelto di praticare l’astinenza) donando loro l’immortalità. Ecco perché anatis cioè mai-nati (alfa privativo): essi sono stati CREATI con la creazione del mondo e mai nessuno di loro è propriamente nato. Gli esemplari che si possono studiare oggi sono inoltre molto saggi avendo vissuto dalla notte dei tempi.

    Non continuo per non farti sfigurare, dopotutto entomologo sei tu 😛

    Nel caso qualcuno del tuo settore voglia darmi una borsa di studio per questa brillante esposizione fammi sapere!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...